Notizie e rubriche dal mondo che non troverete nei vostri media. Qualcuna sì ma non a lungo.
Un progetto di Barbara Schiavulli e Alessia Cerantola.

 RUBRICHE

La vegetariana

“La vegetariana”, scritto dell’autrice coreana Han Kang e vincitore del premio Man Booker International Prize dello scorso anno. Yeong-hye smette di mangiare perché rifiuta di appartenere alla specie umana e sceglie di volersi trasformare in una pianta per non partecipare alla violenza del mondo. A cura di Alessandra Dalla Gassa su Radio Bullets

La giornata della libertà

Da febbraio, migliaia di cittadini bielorussi sono scesi in piazza per protestare contro una tassa imposta ai disoccupati che lavorano meno di 183 giorni all’anno. Il regime ha risposto alle proteste col pugno duro, arrestando centinaia di manifestanti, attivisti e giornalisti. Ne parliamo con l’avvocato e attivista Uladzimir Labkovich. La sua storia su Radio Bullets a cura di Lorena Cotza da Dublino.

L’amore ai tempi delle app (secondo episodio)

Un bar, un caffè e una persona che ha voglia di raccontarsi. Il tema da affrontare è caldissimo: il sesso ai tempi dei social network. L’Audio Sex Bar di oggi vede protagonista Fabio, il Don Giovanni di Badoo che punta sull’enorme quantità di ragazze che riesce a contattare online, bypassando i meccanismi offline dei tradizionali approcci in discoteca o in palestra. A cura di Jenny Pacini e Artsoup su Radio Bullets

La matematica tra le lenzuola

Alla base dei complessi meccanismi che regolano il movimento degli spermatozoi troviamo lei: la matematica. Uno studio universitario tra Regno Unito e Giappone è sulle tracce di modelli matematici che prometteranno di modificare la fertilità maschile. A cura di Raffaella Quadri per Radio Bullets.
Musiche: Walter Sguazzin

Crescere scavalcando le pecore

Un centro di educazione per minori stranieri non accompagnati, a Milano. Ci lavora Adil, che negli occhi di quei ragazzi rivede molte cose del suo passato. Adil è andato via a 13 anni dal Marocco e da un’infanzia di sole pecore. Oggi ne ha 29, oltre al mestiere di educatore ha imparato quello di regista. Sulla sua vita, assieme ad alcuni colleghi-amici, ha girato un film. Di Massimo Sollazzini su Radio Bullets

Loading

Gli speciali di Radio Bullets

Loading

I nostri partner