Autore: Lorena Cotza

Vivere vuol dire resistere

Miller Dussan è un professore e attivista colombiano. Da oltre 7 anni, protesta contro il maxi impianto idroelettrico El Quimbo, gestito da un’impresa sussidiaria dell’Enel. In seguito ai lavori per la costruzione della diga, oltre 11mila persone sono state sfrattate e migliaia di pescatori hanno perso lavoro. A cura di Lorena Cotza per Radio...

Read More

In attesa della terra promessa

Da oltre cinquant’anni, il popolo nubiano aspetta di poter ritornare nella sua terra. E oggi più che mai con un presidente che vuole svendere le loro terre, ci sono attivisti che non vogliono arrendersi. A qualsiasi costo. Conoscere le loro storie, significa schierarsi dalla loro parte. A cura di Lorena Cotza su Radio Bullets con la rubrica che parla di chi combatte per i diritti di tutti ovunque siano...

Read More

Messico, donne contro i narcos e le lobby del carbone

Due attiviste messicane Cristina Auerbach (nella copertina) e Esmeralda Saldaña, rischiano la vita per proteggere le proprie comunità dai politici corrotti e dalle gang che si arricchiscono grazie alle miniere di carbone. Conoscere le loro storie, ascoltare le loro voci è un modo per rispettare il loro sacrificio. A cura di Lorena Cotza su Radio...

Read More

Bangladesh, fuga o morte per i dissidenti

All’inizio erano solo minacce su Facebook. Poi sono arrivate le chiamate anonime e i pedinamenti. Niloy Neel aveva denunciato tutto alla polizia, ma le autorità non l’hanno ascoltato. Nell’agosto del 2015 Niloy, blogger ateo e attivista che si batteva contro il fondamentalismo religioso, è stato assassinato da un gruppo di estremisti a Dacca. Negli ultimi 3 anni, almeno 14 attivisti sono stati uccisi in Bangladesh. Molti per salvarsi sono stati costretti a fuggire all’estero, altri hanno deciso di restare ma hanno smesso di scrivere. Solo in pochi resistono. A cura di Lorena Cotza su Radio...

Read More