E’ questo il verdetto emesso per il difensore colombiano Andres Escobar, ucciso a colpi di mitra. Questa storia ce la racconta Giuliano Terenzi su Radio Bullets