Nella Pechino del socialismo, gli sfratti della popolazione di fascia più bassa e gli scandali degli abusi sui minori negli asili nido, hanno mostrato il rumoroso lato della classe media, quella che è alla base del “sogno cinese”. Serena Console su Radio Bullets