Così finisce la storia di Camillo, con un salto assegnato dalla sorte. (Terza e ultima parte). Di Alessio Sartore su Radio Bullets