30 agosto 2023 – Notiziario Mondo

Scritto da in data Agosto 30, 2023

Ascolta il podcast

  • India: In volo cinque medici salvano una bambina in arresto cardiaco.
  • Corea del Sud: pastore cristiano arrestato per aver molestato giovani disertori nordcoreani.
  • Siria: Asmae Dachan in collegamento.
  • Nigeria: arrestate decine di persone durante un matrimonio omosessuale.
  • Gabon: E’ colpo di Stato?
  • Pakistan: leone fugge da una macchina e si fa un giretto nel traffico.
  • Australia: il referendum sul riconoscimento degli aborigeni si terrà il 15 ottobre.
  • Il Canada mette in guardia i viaggiatori diretti in USA sulle leggi antiLGBTQ.

Questo e molto altro nel notiziario di Radio Bullets, a cura di Barbara Schiavulli

Israele e Palestina

Martedì mattina  la polizia di frontiera israeliana ha attaccato lavoratori palestinesi vicino al valico settentrionale della città di Qalqilya, nella Cisgiordania settentrionale, ferendo decine di persone. Decine di lavoratori avevano chiuso parte della Route 55, adiacente al valico di Eyal, uno dei principali posti di blocco tra Israele e Cisgiordania, dopo che la polizia israeliana aveva impedito ad autobus e altri veicoli di trasportarli ai loro luoghi di lavoro in Israele. Centinaia di guardie di frontiera israeliane sono arrivate sul posto per reprimere la protesta, ferendo dozzine di lavoratori e proprietari di veicoli, che sono stati poi trasferiti all’ospedale governativo Darwish Nazzal di Qalqilya.
Le autorità israeliane hanno fermato gli autobus che, secondo loro, circolano senza licenza o trasportano lavoratori senza permesso. Senza autobus e altri veicoli designati, i palestinesi che lavorano in Israele non hanno altri mezzi a disposizione per raggiungere il posto di lavoro dopo aver attraversato il checkpoint.

Nigeria

La polizia nigeriana ha dichiarato di aver arrestato almeno 67 persone che stavano celebrando un matrimonio gay, in una delle più grandi detenzioni di massa contro l’omosessualità considerata illegale nel Paese. I “sospetti gay” – scrive l’Ap sul proprio sito web – sono stati arrestati nella città di Ekpan, nello stato del Delta meridionale, intorno alle 2 del mattino di lunedì durante un evento in cui due di loro si sono sposati. Il portavoce della polizia ha aggiunto che l’omosessualità non sarà mai tollerata in Nigeria. Gli arresti di persone omosessuali sono comuni in Nigeria, il Paese più popoloso dell’Africa dove i gay possono rischiare fino a 14 anni di carcere ai sensi della legge sulla proibizione del matrimonio tra persone dello stesso sesso. I complici rischiano 10 anni di carcere. Emanata nel 2013, la norma è stata condannata a livello locale e internazionale, sebbene sia sostenuta anche da molti nel Paese.

Gabon

Gabon: è colpo di Stato?

Regno Unito

Il Guardian riferisce che l’aeronautica americana ha messo da parte un finanziamento di 50 milioni di dollari per avviare l’anno prossimo un progetto che potrebbe aprire la strada al ritorno delle armi nucleari Usa nel Regno Unito per la prima volta in più di 15 anni. Si tratterebbe di una mega struttura da 144 posti letto nel Suffolk, in Inghilterra, presso la base della Raf a Lakenheath.

Sono destinate a produrre effetti negativi sui voli in partenza e in arrivo nel Regno Unito i contraccolpi del “guasto tecnico” al coordinamento nazionale britannico dei sistemi di elaborazione informatica dei dati delle torri di controllo protrattosi due giorni fa per ore – prima di essere riparato – con pesanti conseguenze per i passeggeri: conseguenze abbattutesi direttamente su decine di migliaia di turisti – e in prospettiva potenziale su milioni di utenti, date le ripercussioni dell’accaduto sull’intero scenario del traffico aereo europeo e non solo – in una delle giornate campali dei rientri di fine agosto.

Russia

Il funerale di Yevgeny Prigozhin si è svolto ieri in forma privata. Putin non era presente. Ne dà notizia il servizio stampa della Concord, la società del capo della Wagner, aggiungendo che coloro che desiderano rendergli omaggio possono visitare il cimitero di Porokhovskoe a San Pietroburgo.

La Russia ha informato l’autorità investigativa aeronautica brasiliana che non indagherà “per il momento” sullo schianto dell’aereo Embraer di fabbricazione brasiliana che ha ucciso il capo mercenario Yevgeny Prigozhin secondo le regole internazionali, ha detto martedì l’agenzia brasiliana. Prigozhin, due luogotenenti del suo gruppo Wagner e quattro guardie del corpo erano tra le 10 persone morte quando l’Embraer Legacy 600 si è schiantato a nord di Mosca la scorsa settimana.
È morto due mesi esatti dopo aver inscenato un breve ammutinamento contro l’establishment della difesa russo che ha rappresentato la più grande sfida al governo del presidente Vladimir Putin da quando è salito al potere nel 1999.
Il Centro brasiliano per la ricerca e la prevenzione degli incidenti aeronautici (CENIPA), nell’interesse di migliorare la sicurezza aerea, aveva detto che avrebbe preso parte a un’indagine guidata dalla Russia se fosse stato invitato e l’indagine si fosse svolta secondo le regole internazionali.

Ucraina

Oggi l’esercito ucraino ha lanciato un massiccio attacco con droni su sei regioni della Russia, secondo i media statali russi, rendendolo il più grande attacco con droni da parte dell’Ucraina sul suolo russo in 18 mesi. Secondo quanto riferito, gli attacchi dei droni hanno preso di mira quattro regioni a sud di Mosca – Kaluga, Ryazan, Bryansk e Oryol – così come la stessa regione di Mosca e la regione di Pskov, nel nord-ovest del paese vicino all’Estonia, sostiene la Russia. L’attacco di Pskov ha causato danni all’aeroporto della città, distruggendo quattro aerei da trasporto militare, hanno riferito i media statali russi citando le autorità locali. Tutti i voli da e per l’aeroporto di oggi sono stati cancellati mentre le autorità locali valutano il danno, hanno detto i media. Il sindaco della città ha detto che non ci sono state vittime nel bombardamento e che gli incendi sono stati domati.

Più di 1.300 scuole sono state completamente distrutte nelle aree controllate dal governo dell’Ucraina dall’invasione russa del 2022 e altre sono state gravemente danneggiate, ha detto l’Unicef, il fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia. Gli attacchi persistenti fanno sì che solo circa un terzo dei bambini in età scolare frequentano le lezioni in presenza e molti stanno già dimenticando ciò che hanno già imparato.

Martedì l’amministrazione Biden ha annunciato un nuovo pacchetto di armi da 250 milioni di dollari per l’Ucraina che include munizioni HIMARS, missili AIM-9, proiettili di artiglieria e vari tipi di altre attrezzature militari.

Canada

Il governo canadese in un aggiornamento pubblicato ieri ha affermato che i canadesi LGBTQ che intendono viaggiare negli Stati Uniti dovrebbero “controllare le leggi statali e locali pertinenti” prima della visita, avvertendo che “alcuni stati hanno promulgato leggi e politiche che potrebbero prendere di mira le persone LGBTQ”. Non si specifica quali stati. L’allerta del Canada arriva nel pieno di un anno storico per la legislazione statale anti-LGBTQ negli Stati Uniti, con quasi 500 progetti di legge presentati dai legislatori in 46 stati, secondo l’American Civil Liberties Union (ACLU). Almeno 83 sono diventate legge, più del doppio del totale dello scorso anno.

Stati Uniti

Elon Musk attua un’altra piccola rivoluzione sulla sua piattaforma X, consentendo spot e messaggi politici delle elezioni presidenziali del 2024 negli Stati Uniti. Su Twitter questo di tipo di propaganda era vietato dal 2019. X ha anche annunciato che rafforzerà le sue task force contro la “manipolazione dei contenuti” e per la trasparenza pubblicitaria.

Joe Biden lancia la sua “storica” offensiva contro Big Pharma per abbassare i costi dei farmaci, i più alti di qualsiasi economia avanzata, e annuncia i primi dieci farmaci selezionati per una negoziazione dei prezzi.
Si tratta di medicinali tra i più comuni e cari (dai problemi cardiaci ai coaguli di sangue, dal diabete all’artrite), per i quali gli ultra 65enni hanno pagato di tasca propria 3,4 miliardi nel 2022.
Il piano, secondo la Casa Bianca, farà risparmiare a milioni di essi migliaia di dollari all’anno e ai contribuenti 160 miliardi di dollari a regime.

Ieri ai residenti della Florida che vivono in zone costiere vulnerabili è stato ordinato di fare le valigie e di partire mentre l’uragano Idalia ha guadagnato forza nelle calde acque del Golfo del Messico e ha minacciato di scatenare tempeste e piogge pericolose.  Idalia ha anche colpito Cuba con forti piogge lunedì e martedì, lasciando la provincia di Pinar del Rio, produttrice di tabacco, sott’acqua e molti dei suoi residenti senza elettricità. Ieri pomeriggio Idalia si è rafforzata fino a raggiungere un sistema di categoria 2. Si prevede che l’uragano si abbatterà questa mattina presto come un sistema di categoria 4 nella regione poco popolata del Big Bend , dove il Florida Panhandle curva nella penisola. Il risultato potrebbe essere un duro colpo per uno Stato ancora alle prese con i danni persistenti causati dall’uragano Ian dello scorso anno .

Guatemala

Il presidente eletto socialdemocratico del Guatemala Bernardo Arévalo ha definito “illegale” la sospensione temporanea del suo partito Semilla da parte del Tribunale supremo elettorale, disposta da un giudice su richiesta della pubblica accusa. “E’ in atto un processo di persecuzione politica”, ha detto il presidente.

Cile

Il generale dell’esercito in pensione, Hernan Chacon, si è suicidato mentre stava per ricevere la notifica della sua condanna definitiva a 25 anni di carcere per l’omicidio del cantautore della protesta cilena Victor Jara, avvenuto cinque giorni dopo il colpo di stato di Pinochet, l’11 settembre 1973. Secondo le ricostruzioni, quando la polizia è arrivata a casa di Chacon, nella capitale cilena, il militare ha chiesto di andare in camera da letto per prendere alcune medicine, sparandosi subito dopo. Il martirio di Jara, spesso indicato come il Bob Dylan latinoamericano, nello stadio Cile (campo di concentramento emblema della dittatura) durò giorni.

Pakistan

Il ministro degli Interni pachistano ha concesso l’estradizione di Shabbar Abbas, accusato dell’omicidio della figlia Saman, avvenuto a Novellara nell’aprile 2021. Un funzionario del Ministero dell’Interno pakistano ha confermato che Shabbar sarà “portato in Italia con un aereo charter”. Shabbar Abbas e sua moglie Nazia Shaheen, entrambi accusati di aver ucciso la figlia, sono fuggiti in Pakistan. È stato arrestato alla fine di novembre 2022 mentre sua moglie era ancora latitante.

L’Alta corte di Islamabad ha sospeso la condanna a tre anni dell’ex primo ministro Imran Khan e ha ordinato il suo rilascio su cauzione nel caso ‘Toshakhana’ riferito a irregolarità riguardo al deposito di regali di Stato. Il 5 agosto, un tribunale distrettuale della capitale federale aveva condannato Khan a tre anni di carcere e una multa di Rs 100.000 dopo averlo ritenuto colpevole di pratiche di corruzione legate al deposito di regali di Stato. Dopo la sentenza, ad Imran Khan è stato impedito di partecipare alle elezioni generali per 5 anni. l’Alta corte gli ha imposto ora una cauzione di 100.000 Rs, pari a circa 300 euro.

Un leone adulto è fuggito ieri da un veicolo privato in mezzo al traffico intenso nella città di Karachi, nel sud del Pakistan, provocando il panico per due ore prima di essere ripreso, ha detto la polizia. Il leone veniva trasportato dal suo proprietario quando è scappato sulla strada principale della vivace città portuale durante le ore di punta, si legge nel comunicato della polizia. Il leone fuggito si era fatto strada nel seminterrato di un edificio vicino dopo aver vagato per la strada per un po’ di tempo. Tenere gatti selvatici come animali domestici non è raro in Pakistan, dove è noto che ricchi uomini d’affari gestiscono zoo privati ​​e talvolta fanno sfilare gli animali per il pubblico. Nel 2017, la polizia pakistana ha arrestato un uomo che aveva portato con sé il suo leone domestico a fare un giro notturno per le strade di Karachi. Le immagini del leone sono diventate virali sui social media, con gli utenti che hanno espresso allarme, ma molti altri hanno visto il lato più leggero dell’incidente.

India

Cinque medici del principale ospedale governativo indiano hanno rianimato una bambina di due anni dopo che aveva smesso di respirare a mezz’aria su un volo interno diretto a Delhi. Il gruppo di medici a bordo del volo della compagnia aerea Vistara stava tornando da una conferenza medica nella città di Bangalore , nell’India meridionale , a più di 2.000 chilometri da Delhi, quando gli steward di volo hanno fatto annunci di emergenza riguardo al bambino privo di sensi. La bambina aveva sviluppato una colorazione bluastra della pelle, dovuta a una carenza di ossigeno nel sangue, hanno riferito fonti locali. Insieme a quattro colleghi – il dottor Navdeep Kaur, il dottor Rishab Jain, il dottor Oishika e il dottor Avichala Taxak – hanno iniziato le cure mediche di emergenza. “È stata avviata la RCP immediata (rianimazione cardiopolmonare) con risorse limitate, utilizzando lavoro qualificato e gestione attiva da parte del team”, ha affermato l’ospedale AIIMS in un aggiornamento sul suo account X, ex Twitter, spiegando le procedure intraprese dai medici. “È stata posizionata con successo la cannula IV, (la) via aerea orofaringea e l’intera squadra di residenti a bordo ha avviato la risposta di emergenza”, che alla fine ha aiutato a riavviare il cuore della piccola. “Tutto è stato complicato da un altro arresto cardiaco per il quale è stato utilizzato un [defibrillatore automatico esterno]”, si legge nella nota. La bambina è ora ricoverata in condizione critiche in ospedale.

L’India ha tagliato i prezzi del gas da cucina per attenuare l’impatto della crescente inflazione sulle spese delle famiglie con la nazione si avvia verso festival stagionali ed elezioni chiave. La riduzione porterà a un ulteriore onere di sussidio di 76,8 miliardi di rupie (929 milioni di dollari) per il governo durante l’anno fiscale in corso fino a marzo, ha detto ai giornalisti il ​​ministro dell’Informazione e della radiodiffusione Anurag Thakur, informando sulla decisione del gabinetto federale sul taglio dei prezzi .

Vietnam

Nel Vietnam meridionale, la provincia di Ben Tre nel delta del Mekong è andata incontro ad una devastante erosione della costa che ha distrutto centinaia di ettari di terreni agricoli e di foreste, mettendo a rischio il sostentamento di migliaia di famiglie, come mostra un articolo pubblicato da Vietnam Express.
Ben Tre ha 65 km di costa e quest’anno ha perso circa 200 ettari di terreno e 54 ettari di foreste protettive, a causa dell’erosione che, negli ultimi cinque anni, si è fatta strada fino a 200 metri verso l’interno.
Per cercare di contrastarla, le famiglie che stanno cercando di rimanere sulla costa utilizzano i tronchi d’albero portati dalle mareggiate, alberi di cocco e sacchi di sabbia per costruire argini e terrapieni.
La provincia di Ben Ter due anni fa ha realizzato un terrapieno di cemento lungo 800 metri e sta valutando di costruirne altri 5 km.

Corea del Sud

La polizia sudcoreana ha arrestato un pastore con l’accusa di aver molestato sessualmente giovani disertori nordcoreani in un collegio, ha riferito martedì la polizia. Il pastore 67enne, identificato solo con il cognome Chun, era il preside del collegio, ha riferito martedì l’agenzia di stampa Yonhap, citando l’agenzia di polizia metropolitana di Seoul.

La notizia ha anche affermato che Chun è accusato di aver molestato sessualmente giovani disertori dal 2018. I media sudcoreani hanno anche affermato che si tratta di Chun Ki-won, uno dei pastori sudcoreani che per vent’anni ha aiutato migliaia di donne nordcoreane a fuggire dalla Cina, dove venivano vittime della tratta nel commercio del sesso – una storia riportata in precedenza dalla CNN.

Per i suoi sforzi, Chun fu soprannominato lo “Schindler asiatico”, in riferimento a Oskar Schindler, l’industriale tedesco e membro del partito nazista che salvò almeno 1.200 ebrei durante l’Olocausto. La storia di Schindler è stata trasformata in un film vincitore dell’Oscar nel 1993. Nel mese di luglio, otto nordcoreani, che studiavano nel collegio, hanno presentato una denuncia contro Chun, ha riferito KBS World. Affermavano che Chun li aveva molestati sessualmente per anni, si legge nell’articolo. In  un servizio della Cnn, invece del 2019, Chun aveva affermato che la sua organizzazione umanitaria cristiana, Durihana, aveva aiutato oltre 1.000 disertori a raggiungere Seul dal 1999.

Hong Kong

Le autorità di Hong Kong hanno detenuto e interrogato i familiari di attivisti democratici che vivono in esilio, adottando tattiche considerate un segno distintivo del Partito Comunista Cinese. Nelle ultime settimane gli agenti della sicurezza nazionale hanno accolto i parenti di diversi attivisti residenti a Hong Kong, interrogandoli per ore. La settimana scorsa, il fratello di Anna Kwok, direttrice esecutiva del Consiglio democratico di Hong Kong con sede negli Stati Uniti, è stato interrogato sui contatti o sulle transazioni finanziarie con lei. Kwok è uno degli otto sostenitori della democrazia ricercati, che vivono negli Stati Uniti, in Australia e in Gran Bretagna. Gli altri sono Ted Hui, Dennis Kwok, Finn Lau, Nathan Law, Elmer Yuen, Christopher Mung e Kevin Yam.

Australia

Gli elettori in Australia decideranno se modificare la costituzione del paese per riconoscere i suoi popoli indigeni il 14 ottobre, ha annunciato oggi il primo ministro Anthony Albanese. Il referendum cercherà sostegno per stabilire una voce degli aborigeni e degli isolani dello Stretto di Torres all’interno del parlamento, che in futuro consiglierebbe il governo sulle questioni che riguardano quelle comunità. Per rendere possibile un cambiamento costituzionale è necessaria una “doppia maggioranza”. Secondo la Commissione elettorale australiana, ciò significa che ci deve essere più del 50% di voti “Sì” in totale, ma anche che almeno quattro dei sei stati australiani devono esprimere una maggioranza di voti sì. Fu solo nel maggio 1967 che gli australiani votarono per cambiare la costituzione in modo che le popolazioni aborigene e quelle isolane dello Stretto di Torres venissero conteggiate come parte della popolazione.

Ti potrebbe interessare anche:

E se credi in un giornalismo indipendente, serio e che racconta il mondo recandosi sul posto, puoi darci una mano cliccando su sostienici


[There are no radio stations in the database]