La politica del disprezzo

Scritto da in data Settembre 9, 2019

Mediterraneo – Migranti

Michel Bachelet, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani si è detta allarmata per il “disprezzo letale” di alcune politiche nei confronti di migranti disperati che attraversano il Mediterraneo.
Negli ultimi mesi, le azioni di diversi Paesi in Europa “per criminalizzare, ostacolare o arrestare le attività delle navi di soccorso umanitario e aerei di ricerca – nonché il calo del numero di navi di ricerca e salvataggio gestite dagli Stati
europei – hanno avuto conseguenze mortali per adulti e bambini in cerca di sicurezza”, ha affermato Bachelet nel suo discorso di apertura della 42esima sessione del Consiglio sui diritti umani a Ginevra.

La Bachelet ha ricordato che numerose imbarcazioni sono rimaste in mare per settimane, alla ricerca di un porto di rifugio e che “innumerevoli migranti sono stati intercettati dalla Guardia costiera libica e riportati con la forza in Libia, dove i loro diritti e, potenzialmente, persino le loro vite sono seriamente minacciati”. “Sono preoccupata da questo disprezzo letale per persone disperate”

 

Ascolta anche:

E se credete in un giornalismo indipendente, serio e che racconta dai posti, potete sostenerci andando su Sostienici


Continua a leggere

[There are no radio stations in the database]