Madre Terra

Scritto da in data Marzo 23, 2022

In piedi su un lastrone di ghiaccio, attorno il paesaggio freddo e inospitale dell’Artico con un enorme orso polare a pochi passi. D’improvviso una parete si stacca dal ghiacciaio. Si scioglie in fretta, troppo in fretta, e in attimo siamo sommersi dall’oceano.
Sono gli effetti dei cambiamenti che il nostro pianeta subisce in continuazione; un mondo in perenne evoluzione. Ora, un viaggio a metà strada tra il reale e il virtuale, ve ne farà scoprire tutti i segreti.

Ascolta il podcast

 

The R-evolution Park, viaggio virtuale

Le cose per essere davvero comprese devono essere osservate da una prospettiva differente. Immaginate quindi di provare a vivere l’evoluzione della Terra immergendovi completamente nei cambiamenti che la natura ha attraversato in millenni di storia.
Sin dalle sue origini, il nostro pianeta ha vissuto ere differenti, subendo profondi cambiamenti che lo hanno portato fino a oggi. Ora, gli effetti sulla natura sono spesso causa dell’uomo che, con i suoi comportamenti, sta mettendo a rischio la sopravvivenza propria e dell’interno pianeta.

Il desiderio di capire meglio cosa stia accadendo e quanto possiamo e dobbiamo fare per invertire la rotta intrapresa dando un futuro diverso al nostro pianeta, ha spinto Way Experience e MilanoGuida a ideare e creare The R-evolution Park.

Si tratta di un progetto tecnologico che ha richiesto due anni di lavoro. È stato realizzato con la partnership scientifica del WWF ed è basato sul ricorso alla realtà virtuale (VR). Al pubblico si propone quindi un’esperienza di viaggio alla scoperta della Terra che unisce scienza e divertimento.

Un viaggio virtuale in 6 tappe nella storia della Terra

Tutto accade nel cuore di Milano, ai Giardini Pubblici Indro Montanelli dove ha sede il Museo Civico di Storia Naturale.
Ma il vero teatro del viaggio è proprio il parco. Muniti di lettore per la realtà virtuale i visitatori sono accompagnati da una guida scientifica in un’esperienza immersiva attraverso le epoche.
In sei stazioni differenti si ripercorre in 75 minuti l’intera storia della Terra: dal Big Bang alla comparsa dei dinosauri, fino all’avvento dell’uomo, per viaggiare poi nelle bellezze della natura attraversando savana, ghiacci artici e oceani; infine si approda all’ultima tappa dedicata alla consapevolezza del nostro impatto sulla Terra e su cosa possiamo fare per preservarla.

Le tappe dell’avventura di The R-evolution Park:

  1. la nascita del pianeta Terra, dal Big Bang alla sua trasformazione nel Pianeta blu
  2. il mondo primordiale dominato da foreste incontaminate e dai dinosauri
  3. la comparsa dell’uomo e il suo impatto
  4. la biodiversità della savana
  5. i ghiacciai e le barriere coralline
  6. la Terra di domani

Lo scopo è mostrare da una prospettiva del tutto inusuale l’estrema bellezza e ricchezza del nostro pianeta, che si accompagnano però anche alla sua fragilità.
Gli ideatori si sono ispirati agli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile del Pianeta, sottoscritta da ben 193 paesi membri dell’ONU.
L’idea quindi, ha spiegato Marco Pizzoni, co-founder e CEO di Way Experience, è stata quella di progettare un’esperienza che raccontasse in modo nuovo un tema delicato e non facile da comunicare: l’impatto dell’uomo sulla natura. Il tutto mantenendo da un lato un livello di accuratezza scientifica molto elevato, dall’altro utilizzando messaggi comprensibili e immediati.
Compito non semplice. A livello tecnico la parte più complessa del progetto, ha aggiunto Francesco Riccobono, co-founder e CEO di MilanoGuida, è stato costruire il più corretto punto di vista narrativo, reale e virtuale, affinché l’esperienza non lasciasse al visitatore alcuna sensazione di timore o di impotenza di fronte a un tema così importante.
Il viaggio virtuale vuole ripartire, dunque, dalla storia del mondo e fare riscoprire all’uomo quale potrà essere in positivo il suo ruolo.

The R-evolution Park ha aperto i battenti il 19 marzo, ma Milano è solo l’inizio. Il progetto, conferma Marco Pizzoni, è di portare l’esperienza anche in altre città d’Italia e del mondo.
Tutte le informazioni e le modalità di prenotazione sul sito www.therevolutionpark.it 
E a me non resta che augurarvi un buon viaggio… virtuale.

Musica: “Song Of The Seas” – Vangelis
Foto in copertina: The R-Evolution Park

 

Ascolta/Leggi anche:

E se credete in un giornalismo indipendente, serio e che racconta recandosi sul posto, potete darci una mano cliccando su Sostienici


Continua a leggere

[There are no radio stations in the database]