Tanzania

Pagina: 4

La fine del viaggio: è il momento di riordinare i ricordi, di ringraziare chi si è conosciuto e tutto ciò che si è imparato

Il buio della notte, il viola dei muri, il rosso della terra e una lingua di sabbia effimera: finalmente sono a Pangani

Una notte imprevista a Tanga in attesa di un dala dala verso una città in festa

A Zanzibar si erano dimenticati di lavarmi la biancheria

Ricordo i verdi e i turchesi dell’oceano, la luce che strizzi gli occhi, il bianco, i marroni delle scogliere e delle palme e un pizzico di grigio, per nubi e pioggia

Una via unica, stretta e piena di casette in cui servire il caffè, preparare il pesce o cucinarlo, e porticati con giochi da tavolo dove stare seduti, in attesa

L’arrivo a Kilwa Masoko, un luogo senza niente eppure con tutto, tra biciclette, pescatori, caffè e derby

Arrivare dove non si immagina di arrivare e, progettando un viaggio mai fatto, scoprire altri luoghi

Bagamoyo è un gioiellino di storia: di arabi, di tedeschi e di inglesi

Un viaggio alla ricerca di qualcosa, tra incontri del muoversi e del restare


[There are no radio stations in the database]