Roma, città mondo? Dipende

Scritto da in data Giugno 22, 2018

ll fatto di questa settimana è dedicato alla manifestazione Roma-città-mondo, festa teatrale della intercultura, promossa dal Teatro di Roma negli spazi del Teatro India dal 17 al 28 giugno.  La promozione ufficiale della manifestazione la descrive come “un’occasione per abbattere le immaginarie barriere della distanza e della diversità attraverso il teatro. E poi gli eventi per un fine settimana multietnico nella capitale. A cura di Mondita Associazione su Radio Bullets

Ed ecco gli eventi del fine settimana

 venerdì  e sabato torna a Roma, alla GarbatellaNo Border Fest: libertà di movimento oltre ogni confine, organizzato da La Città dell’Utopiavia Valeriano 3fServizio Civile Internazionale Italia,Laboratorio 53 ed Eduraduno. Il festival, giunto  alla decima edizione è un momento di confronto e di convivialità sul tema delle Migrazioni con laboratori, esposizioni, dibattiti, teatro e musica.

– fino a domenica a Torpignattara la 7° edizione del Karawan Fest  www.karawanfest.it , ideato e organizzato da BIANCO E NERO associazione con 5 serate di cinema internazionale, eventi, incontri e cibi.

– Da giovedì 20 giugno fino al 4 novembre, al Museo MAXXI L’Africa è protagonista di un grande progetto che presenta la vitalità della sua scena artistica e culturale con due mostre : African Metropolis una città immaginaria e Road to justice . Al Maxxi un ricco programma di incontri con artisti, architetti, scrittori, danza e musica live, cinema.

 Giovedì , venerdì  e sabato all’Auditorium dello stesso  MAXXI, rassegna di cinema iraniano Tre donne, a cura di Mario Sesti e Italo Spinelli con proiezioni in lingua originale e sottotitoli, dibattiti e incontri con le registe ospiti.

 Venerdì , sabato alle ore 21 e domenica alle ore 18, alla Magliana in via Vagliano 7 presso l’associazione Insensinverso con l’associazione Il Mandarino, si presenta lo spettacolo Gesù, Confucio e John Lennon, una parodia scritta dallo scrittore e drammaturgo cinese Sha Yexin negli anni ’80. Lo spettacolo è il frutto del laboratorio teatrale transculturale tenuto anche quest’anno dalla regista e attrice Silvana Mariniello.

Venerdì

 a Centocelle, presso il Centro di Accoglienza Casa Benvenuto, via del Fosso di Centocelle 62/b. dalle 10 alle 18 apertura della mostra dell’artista nigeriano rifugiato Fasasi con opere in terracotta, disegni e murales.

Sabato

 Sabato 23 giugno e domenica 24 giugno 2018 alle 19 presso il Teatro India, l’associazione Asinitas presenta Narikhonto – Voci di donne oltre i confini

 


Opinioni dei Lettori

I commenti sono chiusi.


Continua a leggere

[There are no radio stations in the database]