31 maggio 2024 – Notiziario Mondo

Scritto da in data Maggio 31, 2024

Ascolta il podcast

  • Mentre continuano i bombardamenti a Gaza, il ministro delle finanze israeliano minaccia di trasformare in macerie la Cisgiordania. Proposta per sciogliere il parlamento israeliano.
  • Stati Uniti: colpevole di tutte le accuse, la condanna di Trump fa Storia.
  • L’India nella morsa del caldo.
  • Miliardi di dollari in oro contrabbandati illegalmente ogni anno dall’Africa.
  • L’Ucraina può usare armi americane dentro la Russia

Questo e molto altro nel notiziario di Radio Bullets a cura di Barbara Schiavulli

Israele e Palestina

■ OSTAGGI/CESSATA DEL FUOCO: A seguito di una dichiarazione del consigliere per la sicurezza nazionale israeliana Tzachi Hanegbi secondo cui la guerra a Gaza durerà almeno altri sette mesi , alti funzionari statunitensi hanno invitato il governo israeliano a dare priorità a un accordo immediato sul rilascio degli ostaggi.

La Jihad islamica palestinese ha pubblicato un secondo video dell’ostaggio israeliano Sasha Troufanov .

■ GAZA: La Mezzaluna Rossa Palestinese ha detto che due dei suoi dipendenti di un’ambulanza con i contrassegni dell’organizzazione sono stati uccisi mercoledì notte in un attacco israeliano nella parte occidentale di Rafah.

Il Ministero della Sanità di Gaza, guidato da Hamas, ha detto che i due erano in viaggio per recuperare corpi e feriti dalla zona.

Diciannove dipendenti palestinesi della Mezzaluna Rossa sono stati uccisi dall’inizio della guerra.

L’offensiva israeliana a Rafah ha costretto Medici Senza Frontiere (MSF) a chiudere una clinica per cure primarie ad Al Mawasi. È la seconda struttura sanitaria che MSF è costretta a chiudere questa settimana, il che rappresenta un altro passo nello smantellamento sistematico del sistema sanitario di Gaza da parte di Israele.

Da febbraio, i team di MSF hanno curato oltre 33.000 pazienti nella clinica di Al Mawasi.

 All’inizio di questa settimana, anche il presidio medico di Tal Al Sultan era stato evacuato a causa dell’estrema violenza.

L’accesso alle cure mediche a Rafah è ora estremamente limitato, mentre rimane bloccato il rifornimento di aiuti umanitari nel nord di Gaza.

 Da ottobre, MSF è stata costretta a evacuare 14 strutture mediche a Gaza.

Il molo costruito dagli Stati Uniti e destinato a fornire a Gaza aiuti umanitari è stato così danneggiato dall’alto mare che è inutilizzabile e sarà inviato alla città israeliana di Ashdod per le riparazioni.

Secondo l’Ufficio americano per gli affari palestinesi, la ricostruzione richiede almeno una settimana.

Per la prima volta dall’inizio della guerra, Israele ha revocato il divieto per gli abitanti di Gaza di acquistare cibo da imprese israeliane, nel momento in cui offensiva sul campo di battaglia soffoca gli aiuti internazionali.

Le autorità dell’esercito ai commercianti di Gaza il via libera per riprendere i loro acquisti da fornitori israeliani e palestinesi di prodotti alimentari come frutta fresca, verdura e latticini, giorni dopo che le forze israeliane hanno lanciato un assalto alla città più meridionale di Rafah.

La società palestinese per le telecomunicazioni ha fatto sapere, secondo l’emittente statale egiziana Al Qahera, che “i servizi di comunicazione sono stati interrotti nella città palestinese di Rafah a causa dei bombardamenti israeliani in corso”.

Le forze israeliane hanno ucciso almeno 12 palestinesi in un attacco aereo all’alba su Rafah, nel sud di Gaza, e i combattimenti infuriano in diverse altre aree dell’enclave costiera, hanno detto i medici di Gaza.

Secondo il Ministero della Sanità di Gaza, controllato da Hamas, dall’inizio della guerra almeno 36.224 palestinesi sono stati uccisi e 81.420 feriti.

■ PALESTINESE. STATO: Il governo sloveno ha approvato il riconoscimento dello Stato palestinese indipendente , ha dichiarato il primo ministro Robert Golob. La decisione dovrà essere approvata nei prossimi giorni anche dal parlamento sloveno.

■ Cisgiordania: durante un’operazione dell’IDF nella città di Al-Bireh, un mercato all’ingrosso di frutta e verdura è andato a fuoco nella città, hanno detto i residenti, aggiungendo che il raid comprendeva colpi di arma da fuoco e granate lanciate vicino al mercato.

Il Ministero della Sanità palestinese ha detto che cinque persone sono rimaste ferite nell’incendio, di cui due in gravi condizioni. L’IDF non ha ancora commentato l’incidente.

Il Ministero della Sanità palestinese a Ramallah ha detto che sei persone sono state ferite da  colpi di arma da fuoco dell’IDF nella città di Jenin.

Il ministro delle finanze israeliano di estrema destra ha minacciato giovedì di trasformare le città palestinesi nella Cisgiordania occupata “in rovine come la Striscia di Gaza” mentre soldati e coloni intensificano i loro raid contro i civili palestinesi.

In un video , Bezalel Smotrich si è rivolto ai suoi “vicini oltre la recinzione” nelle aree palestinesi di Tulkarem, Nur al-Shams, Shuweika e Qalqilya in Cisgiordania.

“Vi trasformeremo in rovine come nella Striscia di Gaza se il terrore che state infliggendo agli insediamenti continua.

Il terrorismo contro i cittadini di Israele deve finire”, ha detto in ebraico il ministro e colono estremista , riferendosi all’offensiva militare israeliana a Gaza che in otto mesi ha ucciso più di 36.000 palestinesi e sfollato la maggior parte della popolazione di Gaza .

I commenti di Smotrich arrivano in un contesto di crescente violenza nella Cisgiordania occupata . La maggior parte degli attacchi provengono dall’esercito israeliano e dai coloni che hanno effettuato raid contro i palestinesi quasi ogni giorno dal 7 ottobre.

I palestinesi in Cisgiordania sono soggetti da anni alla violenza dei coloni e agli sfratti forzati . Ma dal 7 ottobre, più di 500 palestinesi – tra cui almeno 130 minorenni – nei territori occupati sono stati uccisi e quasi 5.000 sono stati feriti dai coloni e dall’IDF, secondo il Ministero della Sanità palestinese.

Il bilancio delle vittime è aggiornato al 26 maggio, a causa del fatto che i dati sulle vittime in Cisgiordania e Gerusalemme Est non vengono aggiornati con la stessa regolarità di Gaza.

Sebbene la minaccia di Smotrich sia preoccupante, non sorprende nemmeno per qualcuno che storicamente ha espresso apertamente il suo odio verso i palestinesi.

L’anno scorso, Smotrich ha affermato di credere che “non esiste” il popolo palestinese , e all’inizio di quest’anno ha ammesso che Gaza è un “ghetto” e ha detto che dovrebbe essere reinsediata per gli israeliani.

Cisgiordania: La lenta e silenziosa agonia

■ ISRAELE: il partito di Unità Nazionale del ministro della Guerra Benny Gantz ha presentato un disegno di legge per sciogliere il parlamento israeliano al fine di indire elezioni anticipate .

È probabile che il disegno di legge non verrà portato al voto della Knesset finché non ci sarà una maggioranza garantita.

Il partito Likud del primo ministro Netanyahu ha risposto affermando che “la rottura dell'[attuale] governo di unità nazionale sarebbe una ricompensa per [il leader di Hamas Yahya] Sinwar , una capitolazione alle pressioni internazionali e un colpo fatale agli sforzi per liberare i nostri ostaggi”, a cui ha risposto il partito di Unità Nazionale che ha che Netanyahu “di volta in volta sceglie i suoi interessi personali rispetto a quelli del Paese”.

Il costo per Israele della guerra a Gaza sarà di oltre 63 miliardi di euro.

Lo ha stimato il governatore della Banca centrale di Israele Amir Yaron riferendosi alle spese per la difesa, per bisogni civili e alle perdite di gettito fiscale negli anni dal 2023 al 2025.

■ SIRIA: una ragazza è stata uccisa e altre dieci ferite in un attacco israeliano in un’area residenziale nella città di Baniyas, nella Siria occidentale, ha riferito l’agenzia di stampa siriana.

Zimbabwe

 Il ritrovamento fossile nel lago Kariba nello Zimbabwe ha portato i ricercatori a dare un nome a una nuova specie di dinosauro: Musankwa sanyatiensis.

I resti fossili dell’unica zampa posteriore della specie, comprese le ossa della coscia, dello stinco e della caviglia, sono stati scoperti incastonati in una roccia sulla costa del lago, secondo uno studio pubblicato giovedì su Acta Paleontologica Polonica .

I ricercatori affermano che i resti risalgono al periodo del Triassico superiore, circa 210 milioni di anni fa.

Sud Sudan

Il Consiglio di sicurezza diviso delle Nazioni Unite ha votato giovedì per estendere un embargo sulle armi al Sud Sudan nonostante gli appelli della nazione più recente del mondo, l’Unione africana e di una mezza dozzina di paesi tra cui Russia e Cina a revocare o almeno allentare la misura restrittiva.

La risoluzione sponsorizzata dagli Stati Uniti ha ottenuto un minimo di nove voti “sì” nel consiglio composto da 15 membri, con l’astensione di sei paesi: Russia, Cina, Mozambico, Algeria, Sierra Leone e Guyana.

La risoluzione estende inoltre i divieti di viaggio e il congelamento dei beni per i sudsudanesi sulla lista nera delle sanzioni delle Nazioni Unite fino al 31 maggio 2025.

Africa e Oro

Miliardi di dollari in oro vengono contrabbandati ogni anno fuori dall’Africa e la maggior parte finisce negli Emirati Arabi Uniti, dove viene raffinato e venduto a clienti in tutto il mondo, secondo un rapporto pubblicato giovedì da Swissaid, un gruppo di aiuto e sviluppo con sede in Svizzera.

Nel 2022 sono stati contrabbandati fuori dal continente oltre 30 miliardi di dollari di oro, ovvero più di 435 tonnellate. Le principali destinazioni dell’oro africano erano gli Emirati Arabi Uniti, la Turchia e la Svizzera.

Gli autori del rapporto affermano che il loro obiettivo è rendere il commercio dell’oro africano più trasparente e fare pressione sugli operatori del settore affinché facciano di più per rendere tracciabili le forniture di oro e le catene di approvvigionamento più responsabili.

Il rapporto ha rilevato che tra il 32% e il 41% dell’oro prodotto in Africa non è stato dichiarato. Nel 2022, il Ghana è stato il più grande produttore di oro in Africa, seguito da Mali e SudAfrica.

Sudafrica

Con parte dei voti scrutinati, l’African National Congress, il partito di Nelson Mandela da 30 anni al potere in Sudafrica, si conferma il più votato nel Paese, ma perde la maggioranza assoluta, che aveva mantenuto ad ogni elezione dall’avvento della democrazia, nel 1994.

L’ANC ha ottenuto il maggior numero di voti ed è in netto vantaggio nei primi risultati, come previsto. Ma se non riesce a ottenere la maggioranza, potrebbe dover formare una coalizione per rimanere al governo, cosa che non è mai accaduta prima nel Sudafrica post-apartheid.

Senza una maggioranza, l’ANC avrebbe bisogno anche dell’aiuto di altri partiti per rieleggere il presidente Cyril Ramaphosa per un secondo mandato.

Slovacchia

Il primo ministro slovacco Robert Fico è stato trasportato ieri nella capitale Bratislava per continuare a riprendersi dopo essere stato colpito più volte due settimane fa, ha detto un portavoce.

Fico è stato ferito il 15 maggio mentre salutava i sostenitori dopo una riunione di gabinetto nella città centrale slovacca di Handlova in quello che i funzionari hanno definito un tentativo di omicidio.

Russia e Ucraina

 Il presidente Joe Biden ha revocato le restrizioni sull’uso da parte dell’Ucraina di armi fornite dagli Stati Uniti contro obiettivi sul territorio russo, ma solo per difendere la regione di Kharkiv sotto il fuoco, hanno detto ieri funzionari statunitensi.

Biden è stato sottoposto a crescenti pressioni da parte di un’Ucraina disperata affinché allentasse il suo divieto, ma finora aveva resistito per paura che potesse trascinare la NATO in un conflitto diretto con Mosca.

Almeno tre persone sono state uccise e 16 ferite, tra cui bambini dopo che la Russia ha colpito tre siti, tra cui un condominio di cinque piani, a Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina, intorno a mezzanotte ora locale.

I 27 membri dell’Unione Europea hanno concordato di imporre tariffe “ proibitive ” sulle importazioni di grano dalla Russia e dalla Bielorussia nel tentativo di tagliare i finanziamenti di Mosca per la sua guerra contro l’Ucraina.

Il grano in transito verso altre parti del mondo attraverso l’Europa non sarà interessato dalle tariffe.

Stati Uniti

Con lo storico verdetto di colpevolezza raggiunto all’unanimità dalla giuria dopo due giorni di camera di consiglio nel caso pornostar, Donald Trump diventa il primo ex presidente americano condannato in un processo penale e anche il primo candidato presidenziale a correre come pregiudicato, uno status che comunque non gli impedisce di essere eletto e fare il commander in chief.

Trump è stato ritenuto colpevole per tutti i 34 capi di imputazione. Una giuria ha ritenuto il candidato presidenziale repubblicano colpevole di aver falsificato documenti aziendali in uno sordido caso risalente a un’avventura di una notte che lui sostiene di non aver avuto con una star del cinema per adulti nel 2006.

La condanna prevede una pena fino a quattro anni dietro le sbarre, ma Trump potrebbe non vedere mai l’interno di una cella di prigione.

Potrebbe ricevere la libertà vigilata ed è certo che farà appello contro il verdetto. Potrebbero passare anni prima che il caso venga risolto.

Ma qualunque sia la sentenza, nulla impedisce a un criminale di candidarsi alla presidenza o di prestare servizio alla Casa Bianca.

E Trump sta già sfruttando il verdetto per la sua campagna, dipingendosi come vittima di una cabala democratica. Poco dopo essere stato dichiarato colpevole, la campagna di Trump ha inviato via email un appello per la raccolta fondi definendolo un “prigioniero politico”.

Se l’ex presidente venisse condannato al carcere, i servizi segreti – che sono tenuti per legge a proteggere gli ex presidenti – lo seguirebbero.

“Il vero verdetto sarà emesso dal popolo il 5 novembre”, ha detto Trump ai giornalisti. “Sono un uomo molto innocente”.

Ha ragione. Il giorno delle elezioni è l’unica decisione importante per Trump, e ci sono tutte le possibilità che la sua condanna lo aiuti con i suoi follower, che prendono per oro colato le sue affermazioni secondo cui tutti i procedimenti penali contro di lui sono politicamente motivati.

Dopotutto, non ha importato che Trump abbia cercato di ribaltare i risultati delle elezioni del 2020, o che sia stato ritenuto responsabile di violenza sessuale e diffamazione, o che la Trump Organization sia stata condannata per frode criminale .

Sicuramente, quindi, non avrà importanza il fatto che Trump debba portare per sempre il ruolo di primo presidente degli Stati Uniti ad essere condannato per un crimine.

Ecuador

L’Ufficio del Difensore civico dell’Ecuador ha denunciato ripetuti casi di morte violenta di detenuti “con segni di presunte torture” nelle carceri ecuadoriane, oltre ad avvertire di detenuti morti con evidenti segni di denutrizione.

Colombia

Il governo colombiano non invierà i suoi osservatori alle elezioni del 28 luglio in Venezuela.

Anche il Tribunale superiore elettorale del Brasile ha fatto sapere che non parteciperà al monitoraggio delle urne in Venezuela.

Argentina

Ritardi e cancellazioni in Argentina, per le proteste del sindacato che riunisce i macchinisti ferroviari, La Fraternidad.

I lavoratori del settore chiedono un aumento salariale per allineare i loro stipendi all’inflazione, in modo da non perdere il potere d’acquisto.

Visto l’esito negativo dei negoziati condotti fino ad oggi, il sindacato ha proclamato uno sciopero per il 4 giugno.

India

Gli animali collassano, le persone saltano nelle cisterne dell’acqua con i secchi a causa della carenza e i dipendenti governativi hanno cambiato il loro orario di lavoro a causa del caldo torrido estivo che continua a colpire il nord dell’India.

Anche se le letture di giovedì sono state leggermente inferiori a Delhi rispetto al giorno precedente, quando un’area aveva registrato un massimo storico di 52,9 gradi Celsius, la regione ha comunque visto temperature che hanno toccato i 47°C.

Delhi, che ha una popolazione di 20 milioni di abitanti, ha registrato mercoledì la sua prima morte correlata al caldo, con un operaio di 40 anni deceduto per un colpo di calore.

Ti potrebbe interessare anche:

E se credi in un giornalismo indipendente, serio e che racconta il mondo recandosi sul posto, puoi darci una mano cliccando su Sostienici


Opinioni dei Lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi con * sono obbligatori



[There are no radio stations in the database]