Afghanistan: I talebani vietano la scuole alle bambine oltre la terza classe

Scritto da in data Agosto 8, 2023

I talebani hanno vietato alle ragazze di età superiore ai 10 anni di frequentare le classi della scuola primaria in alcune province dell’Afghanistan, introducendo l’ultima serie di restrizioni contro l’istruzione femminile.
Funzionari del Ministero dell’Istruzione governato dai talebani hanno detto ai presidi delle scuole e dei corsi di formazione a breve termine nella provincia di Ghazni che “nessuna ragazza di età superiore ai 10 anni è autorizzata a studiare alle scuole primarie”, ha riferito la BBC Persian.

Una studentessa della prima media – per la quale i talebani avevano consentito l’istruzione l’anno scorso – ha affermato che le ragazze di età superiore ai 10 anni non possono entrare a scuola. In alcune province, le autorità locali del “Ministero per la predicazione e l’orientamento” hanno separato le ragazze in base all’età, aggiungendo che i funzionari hanno chiesto ai presidi della scuola femminile di mandare a casa le studentesse oltre la terza elementare.

Dopo l’uscita del governo guidato dagli Stati Uniti e dalla NATO in Afghanistan, i talebani nel settembre 2021 hanno vietato alle ragazze l’istruzione secondaria, ordinando la riapertura delle scuole superiori solo per i ragazzi. Lo scorso dicembre, hanno vietato alle donne l’università e hanno imposto un divieto a tempo indeterminato all’istruzione universitaria per migliaia di persone.

Il mese scorso, le Nazioni Unite hanno criticato i talebani per aver ulteriormente aumentato le restrizioni su donne e ragazze in Afghanistan negli ultimi mesi, anche in materia di istruzione e occupazione. Il regime ha escluso le donne dalla maggior parte dei settori della vita pubblica e del lavoro. Il che comprende il divieto alle ragazze di andare a scuola oltre la prima media e il divieto alle donne afghane di lavorare presso organizzazioni locali e non governative. Il divieto è stato esteso anche ai dipendenti delle Nazioni Unite ad aprile.

Foto di copertina: Barbara Schiavulli/Afghanistan

Senza libertà è vita?

Ti potrebbe interessare anche:

E se credete in un giornalismo indipendente, serio e che racconta recandosi sul posto, potete darci una mano cliccando su Sostienici


Continua a leggere

[There are no radio stations in the database]